Rivalidazione del Certificato Manageriale. A novembre la nuova edizione del corso

//Rivalidazione del Certificato Manageriale. A novembre la nuova edizione del corso

MANAGEMENT PER IL CAMBIAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

La legge di riforma 23/2015 e il POAS 2017 prevedono, in Lombardia, importanti cambiamenti organizzativi di cui devono farsi carico i direttori responsabili di Struttura complessa e  i dirigenti delle organizzazioni sociosanitarie.

Per affrontare nel modo migliore la complessità, promuovendo un clima positivo e migliorando le performance, è necessario sviluppare una capacità di leadership orientata al futuro, coinvolgente e soprattutto focalizzata sui risultati.

Il percorso “Management per il cambiamento delle Organizzazioni Sanitarie” avrà inizio nel mese di novembre 2022 e sarà valido ai fini della rivalidazione del certificato manageriale.

CALENDARIO DEL CORSO

MODALITA’ E COSTI DI PARTECIPAZIONE 

La partecipazione al corso prevede il versamento della seguente quota:
€ 1.070,00 + Iva 22% (€ 235,40) pari a complessivi € 1.305,40 se la fattura è da intestare ad un ente privato o persona fisica ovvero € 1.070,00 esente iva se la fattura è da intestare ad un ente pubblico*

Per iscriversi è necessario compilare l’apposito form, allegare la copia del proprio certificato manageriale ed effettuare un bonifico bancario intestato a:
PROGEA SRL VIA PIETRASANTA, 12 – 20141 MILANO
Codice IBAN IT 40 B 05696 01610 000004624X93
Banca Popolare di Sondrio Ag.11- Via Bocconi 8 Milano.
CAUSALE
Nome partecipante + RIVALIDAZ. – NOV, GEN

Leggi le clausole contrattuali
ISCRIVITI AL CORSO


LE TEMATICHE DI INTERVENTO

Durante la formazione saranno approfondite 4 tematiche manageriali e strategiche: organizzazione dei servizi sanitarimiglioramento della qualitàprogrammazione e controllo della gestionegestione delle risorse umane, mediante un approccio che prevede:

  1. Il confronto tra le esperienze organizzative dei professionisti partecipanti e i nuovi modelli di erogazione dei servizi sociosanitari;
  2. Il lavoro progettuale di verifica di contenuti, metodi e modelli sviluppati nel percorso formativo.

OBIETTIVI FORMATIVI

Consolidamento e aggiornamento delle competenze professionali, capacità di programmare e di perseguire risultati, capacità di gestire le risorse assegnate prestando attenzione all’innovazione e alla qualità dei servizi, costituiscono l’obiettivo generale del progetto formativo.

Più specificamente, il corso intende favorire:

  • l’acquisizione di capacità per gestire il lavoro per obiettivi;
  • la gestione delle dinamiche del team di lavoro;
  • lo sviluppo di proprio stile di gestione dei collaboratori e il coordinamento dei colleghi;
  • l’attuazione di tecniche di gestione e motivazione dei gruppi di lavoro.

A CHI E’ RIVOLTO IL CORSO

Il corso di formazione “Management per il cambiamento delle Organizzazioni Sanitarie” si rivolge a tutti i Direttori Sanitari e Responsabili Sanitari di Struttura Complessa, in possesso di un certificato di formazione manageriale scaduto a partire da luglio 2019 o in scadenza.

Secondo la delibera n. 3988/2020:

  • La rivalidazione del certificato manageriale DSC per Dirigente di Struttura Complessa e DIAS per il ruolo di Direttore Sanitario, è obbligatoria per i professionisti sanitari laureati in una delle discipline riportate nel DPR 484/1997 (medici, veterinari, farmacisti, odontoiatri, fisici, biologi, psicologi).
  • Il certificato manageriale di base o di rivalidazione ha una durata di 7 anni dalla data riportata sul certificato stesso. Il percorso di rivalidazione deve concludersi entro 6 mesi dalla data di scadenza.
  • Per coloro che sono in possesso di un certificato che scade nel II semestre 2021 (precisamente in data 26.11.2021 e conseguito il 26.11.2014) e negli anni a seguire, è sempre possibile concludere il percorso di rivalidazione entro 7 anni + 6 mesi dalla data riportata sull’ultimo certificato. Esempio: certificato datato 26.11.2014= scadenza + 7 anni = 26.11.2021 = scadenza ultima per concludere il percorso + 6 mesi = 26.05.2022.

Tutte le le informazioni e gli aggiornamenti sono riportati anche sul sito Polis Lombardia.

ESONERO DELLA  FORMAZIONE ECM

La frequenza, in Italia o all’estero, di corsi universitari (o equipollenti) finalizzati allo sviluppo delle competenze dei professionisti sanitari dà diritto all’esonero dalla formazione ECM. La durata dell’esonero non può eccedere la durata legale del corso, e deve corrispondere al periodo di effettiva frequenza. L’esonero non attribuisce crediti ma riduce l’obbligo formativo individuale.

Come previsto da Agenas:
“La misura dell’esonero dall’obbligo formativo triennale è calcolata come riduzione di un terzo per ciascun anno di frequenza, previa specifica richiesta da parte del professionista ai seguenti corsi e nell’ambito delle attività attinenti alla rispettiva professione sanitaria, in Italia o all’estero:
– corso di formazione manageriale, ai sensi dell’articolo 16-quinquies del D.lgs. n. 502/92 e successiva rivalidazione degli stessi“.

MODALITA’ DI EROGAZIONE

Modalità da definirsi. Gli incontri in presenza si terranno presso l’Hotel Crivi’s, in Corso di Porta Vigentina, 46 – 20122 Milano (M3 Crocetta)


* Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente I.V.A. ai sensi dell’art.10 D.P.R. n. 633/72, così come dispone l’art.14, comma 10, Legge n.537 del 24/12/93.

2022-06-15T12:55:03+02:0015 Giugno 2022|Formazione|

Scrivi un commento