Progettazione strategica e organizzativa

Progettazione strategica e organizzativa2018-10-10T23:31:11+00:00

PROGETTAZIONE STRATEGICA

La Progettazione Strategica è il processo attraverso il quale si fissano gli obiettivi aziendali di medio lungo termine, definendo con quali mezzi, strumenti e azioni gli stessi possano essere raggiunti.

Attraverso la Progettazione strategica, la Direzione pianifica i risultati che l’organizzazione deve e vuole perseguire.

È indispensabile a supportare il processo decisionale, in particolare sull’allocazione delle risorse. Per poter progettare il futuro è però necessario che l’organizzazione comprenda la sua attuale posizione e le probabili vie attraverso le quali è possibile perseguire particolari percorsi d’azione. In generale, fare Progettazione Strategica significa rispondere alle seguenti domande:

  • “Che cosa facciamo?”
  • “Per chi lo facciamo?”
  • “Come facciamo a eccellere?”

Supportiamo le Direzioni Generali nella definizione del piano strategico aziendale e delle attività utili alla sua predisposizione.

In particolare, abbiamo sviluppato uno specifico know-how nell’implementazione dei piani di cui alla Legge 208/2015, art. 1 comma 528 per Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere Universitarie e Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico.

La nostra metodologia

La nostra metodologia prevede:

  • un’analisi strategica che consenta di inquadrare la realtà aziendale, in termini di domanda, di offerta, di produttività del personale e di caratteristiche economico-finanziarie nel contesto di riferimento, individuando le principali aree critiche sulle quali intervenire per migliorare le performance. Fa parte dell’analisi strategica l’analisi della situazione economico gestionale dell’ultimo triennio, prevista dal decreto 21/06/2016 Piani di cui all’art. 1 comma 528 legge 208/2015.
  • II supporto ai responsabili aziendali nella definizione degli obiettivi, interventi ed azioni (elaborazione di specifici progetti) con la contestuale individuazione dell’obiettivo, del target, degli indicatori di misurazione del raggiungimento dell’obiettivo, delle risorse necessarie all’implementazione, dei modi, dei tempi e del responsabile del progetto;
  • la predisposizione del Conto Economico Tendenziale e Programmatico
  • la definizione degli strumenti di monitoraggio
  • l’elaborazione della mappa strategica aziendale, da intendersi quale piano da presentare alla regione per il monitoraggio del rientro programmato rispetto alla condizione di azienda in piano di rientro.

PROGETTAZIONE ORGANIZZATIVA

Supportiamo le Direzioni Strategiche nella stesura e nell’implementazione del Piano di Organizzazione Aziendale, inteso come l’importante momento programmatorio attraverso il quale ogni Azienda è chiamata a definire un nuovo assetto organizzativo e le migliori modalità di funzionamento.

La sfida più delicata nella stesura del nuovo modello organizzativo è rappresentata dalla necessità che vengano sviluppate e poi sperimentate forme di organizzazione in grado di garantire un uso più efficiente dei fattori produttivi, così da poter garantire a parità di risorse un maggiore livello quali-quantitativo dell’offerta di prestazioni.

La progettazione di una nuova organizzazione deriva anche dall’analisi del modello organizzativo esistente: questa analisi contempla non solo la lettura delle caratteristiche delle strutture aziendali ma anche la sua contestualizzazione nel quadro della domanda e degli obiettivi generali di sostenibilità economica aziendale. Sulla base di questa analisi la Direzione potrà valutare obiettivi e vincoli che, opportunamente condivisi, saranno da guida nella stesura di un nuovo assetto organizzativo più efficace e sostenibile.

Le fasi in cui si articola l’intervento del team di consulenti/formatori prevedono in estrema sintesi:

  1. Analisi del modello organizzativo ereditato (azienda e conteso)
  2. Predisposizione del documento strategico (obiettivi e vincoli)
  3. Supporto al percorso interno (condivisione e proposta)
  4. Valutazione dei progetti (selezione e sintesi)
  5. Proposta e descrizione dei modelli di integrazione intraziendali
  6. Proposta e descrizione degli eventuali modelli di integrazione interaziendali
  7. Stesura del documento di Organizzazione
  8. Supporto all’implementazione del nuovo modello organizzativo.