Navigator

Navigator2021-09-24T17:41:24+02:00

Progea e JCI hanno messo a punto un nuovo strumento di valutazione del rischio

Joint Commission International, forte della sua esperienza di oltre 75 anni di  lavoro volto dedito al miglioramento e alla qualità della sicurezza dei servizi sanitari, ha incentrato la  propria attenzione nello sviluppo di un nuovo strumento di valutazione del rischio, integralmente online,  pensato e sviluppato per assistere le organizzazioni e i propri risk and quality manager nell’analisi e valutazione dell’esposizione ai rischi della propria azienda.

Il Navigator si pone l’obiettivo di aiutare non solo la leadership ma anche tutto il middle management ed il personale sanitario nell’individuazione di tutti i rischi presenti nella propria organizzazione.

Con questo innovativo strumento verranno identificati, quantificati e mappati tutti i rischi identificando le priorità e proponendo una successiva attività di supporto e formazione volta a implementare soluzioni di mitigazione, di trasferimento del rischio e successivo monitoraggio.

Gli obiettivi

L’obiettivo è quello di guidare l’organizzazione nel compiere progressi graduali nell’erogazione di cure e percorsi del paziente sempre più sicuri.

Il Navigator dota le aziende di:

  1. Un assessment completo volto a fornire alle organizzazioni i dati sulla maturità del proprio sistema qualità, partendo dalla base del framework basato sugli standard di JCI
  2. Un report di valutazione che individua i punti di forza dell’organizzazione e quelli verso il quale è necessaria una maggiore attenzione
  3. Gli esperti di Progea disponibili per costruire insieme momenti formativi e consulenziali con l’obiettivo del miglioramento continuo

Come funziona

In prima fase il Navigator, attraverso una valutazione di 10 funzioni organizzative e 67 topic, aiuterà l’azienda a inquadrare e valutare il proprio e specifico grado di maturità rispetto al tema della sicurezza e del rischio clinico, procedendo poi a fornire un report complesso contenente raccomandazioni sull’analisi degli scenari del rischio e alla loro quantificazione rispetto alle esposizioni.

Le funzioni organizzative ritenute fondamentali e analizzare dal Navigator sono le seguenti:

  1. Provision of care – Fornitura di cure e assistenza
  2. Procedure chirurgiche e invasive
  3. Gestione dei farmaci e somministrazione
  4. Prevenzione e controllo delle infezioni
  5. Governance e Leadership
  6. Patient Centered Care – Centralità del paziente
  7. Quality Management
  8. Facility Management e sicurezza delle infrastrutture
  9. Gestione del personale
  10. Gestione delle informazioni

Per ognuna di queste funzioni verrà attribuito un punteggio da 1 a 4 che sarà reso visibile e a disposizione nel report finale sulla maturità dell’organizzazione, indicando punti di forza e punti di interesse dove occorrerà lavorare per migliorare la propria performance in termini qualitativi e di sicurezza.

Il processo di valutazione ed implementazione di Navigator si avvale di uno strumento completamente online: Progea consiglia, per una migliore accuratezza della valutazione globale dell’organizzazione, di formare team multidisciplinare per completare le serie di ogni domanda (il Navigator infatti è composto da oltre 300 quesiti divisi tra le 10 funzioni analizzate) e ogni team può variare a seconda del topic oggetto di analisi, che potranno essere guidati anche da uno degli esperti Progea.

Dopo aver terminato la compilazione di tutto l’assessment proposto dal Navigator, le organizzazioni riceveranno e discuteranno con gli esperti di Progea i risultati emersi nel report, con l’obiettivo di identificare e mappare tutti i rischi presenti nella propria organizzazione. A questo fine, gli esperti di Progea resteranno a disposizione per fornire la miglior risposta possibile alla leadership aziendale.

Scarica la Brochure


La nostra esperienza al vostro servizio

Da 30 anni prepariamo e affianchiamo le organizzazioni nell’applicazione di standard internazionali di comportamento che hanno prioritariamente lo scopo di favorire il coordinamento tra i vari operatori e professionisti, di promuovere l’attenzione al paziente e ai suoi bisogni, di predisporre tutte le condizioni organizzative utili a tutti i livelli per migliorare costantemente la qualità del servizio e la sicurezza nei confronti degli utenti.
Dal 2001 Progea è partner esclusiva di Joint Commission International in Italia.

Contattaci